Imparare
Esplora
Valuta
Scopri
costruire
pensa

Acrilico

Panoramica sull'acrilico

L'acrilico è una termoplastica trasparente usata spesso come alternativa infrangibile al vetro. L'acrilico è anche noto con il nome chimico di polimetilmetacrilato. Esistono due tipologie base di acrilico: colato ed estruso. L'acrilico colato viene realizzato mediante fusione della resina in polimetilmetacrilato in uno stampo o su un nastro trasportatore in acciaio per formare dei fogli. L'acrilico colato è ideale per l'incisione laser, poiché crea una superficie satinata. I nomi commerciali usuali dell'acrilico colato sono Lucite, Acrylite, ShinkoliteA ed Hesa-Glas. L'acrilico estruso viene realizzato facendo passare la resina in polimetilmetacrilato tra un gruppo di matrici in acciaio per formare un foglio continuo, che viene successivamente tagliato in fogli singoli. L'acrilico estruso è ideale per il taglio laser, perché forma un bordo lucidato a fiamma durante il processo di taglio laser. I nomi commerciali usuali dell'acrilico estruso sono Deglas, Homalite, OptixFG e Solatuf.

Processi laser validi per l'acrilico

Taglio laser
Marcatura laser
Incisione laser

Esempi di lavorazione laser dell'acrilico

Complesso schema a nido d'ape realizzato mediante taglio laser dell'acrilicoLettere in rilievo realizzate mediante taglio laser dell'acrilicoInsegna di camera di albergo realizzata mediante incisione laser dell'acrilico