Imparare
Esplora
Valuta
Scopri
costruire
pensa

SCOPRI

Innovazioni ULS

HPDFO™ (High Power Density Focusing Optics) (Ottica di messa a fuoco a densità a elevata potenza)

ULS offre ai clienti la capacità di migliorare drasticamente la risoluzione nelle applicazioni di marcatura laser e incisione laser, per marcare direttamente su alcuni metalli e aumentare la gamma di materiali che è possibile tagliare con un sistema laser a CO2. Tutto ciò è reso possibile dalla tecnologia brevettata di USL HPDFO (High Power Density Focusing Optics) (Ottica di messa a fuoco a densità a elevata potenza) che concentra l'energia laser in un'area molto più ridotta di quanto sia possibile con lenti standard. Ciò trova applicabilità in molti settori industriali e offre vari vantaggi per il cliente:

  • Risoluzione drasticamente migliorata
    È possibile tagliare, incidere o marcare a laser caratteristiche insolitamente piccole su un vasto numero di materiali.
  • Densità di potenza superiore
    Consente al sistema di lavorare materiali che solitamente è possibile trattare solo con una potenza laser di molto superiore.
  • Flessibilità di configurazione
    I sistemi ULS possono essere riconfigurati rapidamente per usare HPDFO o la combinazione di lenti standard in modo da consentire sia alta risoluzione che alta resa.

  • Maggiore risoluzione

    La dimensione più piccola del punto focale prodotto da HPDFO genera marcature e larghezze di taglio più piccole su molti materiali. Ciò consente all'utente di produrre risoluzioni drasticamente superiori e ottenere tolleranze notevolmente più stringenti.


    Anche le applicazioni raster (con puntinatura) traggono vantaggio dalla ridotta dimensione del punto di HPDFO. Le informazioni grafiche contenute in ogni linea raster (con puntinatura) hanno meno sovrapposizione e di conseguenza una risoluzione di molto più efficace. Ciò risulta particolarmente utile quando si crea grafica o marcatura a elevato dettaglio che deve essere leggibile se ingrandita.

  • Densità di potenza superiore

    La dimensione più piccola del punto focale prodotta da HPDFO concentra tutta l'energia laser in un diametro più piccolo, aumentando la densità di potenza nel punto di messa a fuoco. Ciò consente ai sistemi di marcare direttamente su materiali quali acciaio e titanio. Senza HPDFO, la marcatura diretta richiederebbe composti per marcatura specifici, una potenza laser significativamente maggiore o laser con una diversa lunghezza d'onda, quali ad esempio i laser a fibra, che solitamente sono più costosi rispetto alla loro controparte a CO2. A titolo di esempio, una configurazione laser da 150 Watt che usa HPDFO avrebbe una densità di potenza equivalente a un sistema che usa oltre 1.000 Watt. Grazie a questa opzione brevettata si espande drasticamente l'utilità dei sistemi laser a CO2, consentendo a un solo sistema a CO2 di lavorare in modo efficace molti più materiali di quanti sarebbe in grado di fare altrimenti.

  • Minori costi di manutenzione

    La lente HPDFO offre tutti i vantaggi sopra descritti e al contempo vanta componenti ottici di dimensioni ridotte. Ciò offre svariati vantaggi. Un'ottica di dimensioni inferiori riduce sia il costo del sistema laser che degli eventuali interventi di manutenzione associati. Anche le dimensioni presentano i loro vantaggi, poiché riducono la massa e il peso del carrello, consentendo accelerazioni e decelerazioni più rapide, oltre che un movimento attorno agli angoli più controllato, aumentando in tal modo la qualità di lavorazione. Infine, la disposizione ottica compatta riduce il rischio di contaminazione sulle superfici di specchi e lenti all'interno del sistema e aumenta l'efficacia delle altre tecnologie Universal esclusive quali la Protezione dei componenti ottici.